[ Pagina principale ] [Maria Valtorta ]
Sito non ufficiale dell'apparizione della Vergine della Rivelazione alla grotta delle Tre Fontane a Roma

Scritto del 2 gennaio 1948

Mentre la divina Voce parla io penso: “Diranno che queste cose furono giÓ dette”. E la Voce divina: ź╚ vero. E i dotti, che pur essendo anche eccessivamente convinti di esser dotti frugano fra le gemme senza numero, che Dio ti ha donate, per ornarsene, annoteranno una volta di pi¨ queste parole, le confronteranno, le sminuzzeranno come medici che indagano i segreti della natura e della vita e morte degli uomini. Ma tu no. Tu non ricordi e non cataloghi. Per te Ŕ sempre nuovo. E bello. Tu sei il fanciullo semplice e pieno di fede e amore. E Io parlo per te. Per te sola. Quale migliore, pacifica compagnia, per il tuo avviarti al Regno della Vita e varcarne la soglia, delle mie lezioni tratte dalle epistole di colui che predic˛ Cristo anche dopo la morte col triplice sgorgo delle Tre Fontane, lÓ dove ora si Ŕ aperta una sorgente di miracolo per la misericordia di Maria, Chiave alla apertura di ogni divina Misericordia? ╗